5 disturbi oculari causati dal sole

Le tipiche attività di “divertimento al sole” includono il nuoto, la costruzione di castelli di sabbia sulla spiaggia e il lancio del frisbee al parco. E quando uno si diverte così tanto, rischia di non ricordarsi delle conseguenze dell’esposizione al sole.

Qui sotto sono elencati i primi 5 problemi agli occhi che possono essere causati dal sole, così come le opzioni su come trattarli.

eye disorders caused by sun damage

  1. Invecchiamento

L’esposizione alla luce ultravioletta (UV) è responsabile dell’80% riguardo l’invecchiamento. I raggi UV danneggiano la pelle e accelerano il processo di invecchiamento provocando nuove rughe, macchie solari e allentamento della pelle intorno agli occhi.

Strizzare gli occhi al sole può far peggiorare non solo le rughe ma anche le zampe di gallina. Gli occhiali da sole che bloccano i raggi UV possono aiutare a prevenire ulteriori danni alla pelle che circonda gli occhi e anche alle strutture oculari stesse.

Si consiglia una protezione della lente UV400 o superiore per contrastare i raggi ultravioletti (UV). Quest’ultima indica che la lente blocca il 99,9% di tutte le radiazioni UV dannose.

Gli occhiali da sole UV proteggeranno la pelle delicata intorno agli occhi dai danni del sole e ridurranno il rischio di cancro della pelle.

 

  1. Scottature solari della cornea

La cornea è il rivestimento trasparente esterno dell’occhio e talvolta viene anche definita la “pelle” dell’occhio. La cornea, come la pelle, può essere scottata dal sole.

La fotocheratite è una scottatura solare della cornea. È anche nota come “flash del saldatore” e cecità da neve; si tratta di una dolorosa irritazione corneale indotta dai raggi UV che non sono stati filtrati.

Come per la maggior parte dei disturbi agli occhi legati al sole, l’uso di adeguati occhiali da sole con la protezione dai raggi UV è essenziale per la prevenzione.

 

  1. Cataratta

Sapevi che l’esposizione ai raggi UV non filtrata può causare o accelerare lo sviluppo della cataratta?

La cataratta è un annebbiamento della lente dell’occhio che può causare problemi di vista. Sebbene la cataratta sia più tipicamente collegata all’invecchiamento, indossare occhiali da sole con protezione dai raggi UV può aiutare a ridurre al minimo il rischio di svilupparla.

La cataratta che compromette la vista viene solitamente trattata con la rimozione chirurgica del cristallino. Una lente artificiale viene utilizzata per sostituire la lente offuscata e ripristinare la vista.

eye disorders caused by sun damage

  1. Pterigio e pinguecola

L’eccessiva esposizione al sole può provocare pterigio e pinguecola: si tratta di escrescenze sulla sclera (il bianco dell’occhio). Uno pterigio può espandersi sulla cornea e compromettere la vista, mentre una pinguecola invece no.

Il modo migliore per prevenire la formazione di queste escrescenze è indossare un’adeguata protezione UV.

Se lo pterigio ostruisce la vista, la rimozione chirurgica può essere un’opzione da considerare. Un lubrificante topico viene spesso somministrato se una delle due escrescenze inizia a causare irritazioni.

eye disorders caused by sun damage

  1. Degenerazione maculare

L’effetto della luce ultravioletta sulla progressione della degenerazione maculare necessita ancora di ulteriori ricerche.

La macula, la porzione centrale della retina (importante per una visione chiara) viene disturbata nella degenerazione maculare. Secondo diverse ricerche, l’esposizione al sole può aggravare la degenerazione maculare legata all’età. Lo sviluppo di questo disturbo può essere rallentato da esami oculistici regolari e dall’uso di occhiali da sole che riescano a fornire l’adeguata protezione contro i raggi UV.

È possibile invertire gli effetti dei danni causati dal sole?

Quasi tutti questi problemi agli occhi legati al sole possono essere trattati per ridurre gli effetti collaterali se non persino arrivare ad invertire il danno generale.

È comunque consigliato proteggersi dal sole ed evitare che si verifichino danni. Indossare una crema solare con copertura ad ampio spettro resistente all’acqua con un SPF di 30 o superiore, occhiali da sole che bloccano i raggi UV e un cappello a tesa larga ogni volta che esci all’aperto è il modo migliore per raggiungere questo obiettivo.

Related Posts

Problemi agli occhi comuni negli studenti universitari

I problemi agli occhi possono colpirci a qualsiasi età o fase della nostra vita. La...

Quattro sintomi di problemi di vista nel bambino

Mentre l’estate volge al termine, le famiglie con bambini in età scolare si affrettano a...

Che cos’è la topografia corneale?

La topografia corneale è una fotografia che mappa la superficie della finestra trasparente e frontale...