È consigliato indossare gli occhiali da sole di notte?

Poiché una quantità di luce inferiore a quella ottimale raggiunge la retina in condizioni di scarsa illuminazione, l’acuità visiva diminuisce di notte.

Indossare occhiali da sole durante notte limita ancora di più la quantità di luce che entra nella retina e quindi non è supportato in nessuna circostanza, specialmente quando si guida, perché intensifica la compromissione della vista legata all’oscurità.

Anche gli occhiali da sole con lenti gialle o trasparenti e ambrate, progettati per aumentare il contrasto durante il giorno, lavoreranno contro di te durante la notte.

C’è però un’eccezione…

Indossa i tuoi occhiali da sole durante il famoso “sole di mezzanotte” se risiedi in Alaska o vicino ai due Poli quando la luce solare è costante in concomitanza del solstizio d’estate!

advantages of putting on sunglasses at night

In che modo gli occhiali da sole aiutano la visione notturna?

Nelle giornate luminose e soleggiate, la maggior parte delle persone sa che gli occhiali da sole di buona qualità proteggono i nostri occhi dai dannosi raggi UV, riducendo al minimo l’abbagliamento e migliorando così il comfort visivo. Tuttavia, è un fatto poco noto che indossare occhiali da sole durante il giorno può aiutare con la visione notturna.

Secondo una ricerca condotta dall’American Optometric Association (AOA), due o tre ore di luce solare intensa possono ritardare l’inizio dell’adattamento al buio dei fotorecettori di 10 minuti o più e, in alcune circostanze, la sensibilità alla visione notturna completa potrebbe non essere raggiunta per ore. Queste indagini hanno anche rilevato una diminuzione del 50% dell’acuità visiva dopo 10 giorni di esposizione al sole, nonché un deficit nella gamma visibile e del contrasto durante notte. Nelle ore diurne, è stato dimostrato che indossare occhiali scuri che filtrano l’85% della luce visibile riduce o previene i disturbi della vista notturna.

advantages of putting on sunglasses at night

La trasformazione dalla visione diurna a quella notturna

I nostri occhi devono subire un processo noto come adattamento al buio per funzionare alla loro massima sensibilità in condizioni di scarsa illuminazione. La dipendenza dalle cellule dei fotorecettori ad alta risoluzione nella retina (coni) viene spostata verso fotorecettori a bassa risoluzione durante questa fase (bastoncelli). I fotopigmenti si trovano sia nei fotorecettori a cono che in quelli a bastoncello e sono necessari per la vista. I pigmenti delle cellule coniche vengono attivati alla luce del sole, mentre il fotopigmento nei bastoncelli (rodopsina) viene inattivato o “sbiancato”.

Secondo gli studi, indossare occhiali da sole che filtrano l’85% della luce visibile durante le ore diurne consente un adattamento più rapido al buio e previene la perdita della vista notturna.

advantages of putting on sunglasses at night

L’importanza dell’adattamento al buio

Il momento della giornata più pericoloso per viaggiare, secondo la Insurance Institute for Highway Safety, è tra le 17:00 e le 19:00. A quest’ora del giorno, ci sono più morti sulla strada che in qualsiasi altra.

I conducenti devono fare i conti con il cambiamento delle condizioni di luce e con un numero significativo di veicoli sulla strada durante quella che viene chiamata “ora di punta” serale. Quando il sole è basso nel cielo, può generare molti bagliori, il che rende difficile la visione di chi è alla guida. Gli occhi dei conducenti devono adattarsi alle situazioni di scarsa illuminazione e ai fari in arrivo dopo il tramonto. Molti incidenti stradali che si verificano a quest’ora potrebbero essere evitati se più persone indossassero gli occhiali da sole durante la giornata.

Ciò consentirebbe agli occhi dei conducenti di adattarsi più rapidamente alla diminuzione della luce ambientale, consentendo loro di vedere e reagire più rapidamente dopo i tramonti. Indossare occhiali da sole scuri tutto il giorno è ancora più importante dopo i 50 anni perché la capacità dei nostri occhi di adattarsi alle mutevoli situazioni di luce si deteriora con l’età. Questo è vero non solo per la guida notturna, ma anche per attività come il visitare un ristorante poco illuminato o un teatro buio. Gli occhiali da sole ideali per proteggere la visione notturna durante il giorno dovrebbero filtrare il 100% dei raggi UV e circa l’85% della luce visibile.

Related Posts

Problemi agli occhi comuni negli studenti universitari

I problemi agli occhi possono colpirci a qualsiasi età o fase della nostra vita. La...

Quattro sintomi di problemi di vista nel bambino

Mentre l’estate volge al termine, le famiglie con bambini in età scolare si affrettano a...

Che cos’è la topografia corneale?

La topografia corneale è una fotografia che mappa la superficie della finestra trasparente e frontale...