Iniezioni di botox e i suoi effetti

Potrebbe esserti capitato di vedere pubblicità di trattamenti botox su blog e riviste di gossip o sentito parlarne dagli amici. Tuttavia, ci sono numerose idee sbagliate anche sul modo in cui viene somministrato.

Da quando la FDA ha approvato il botox per uso cosmetico nel 2002, ha iniziato ad essere reso disponibile su prescrizione negli Stati Uniti. La FDA ha approvato la stessa iniezione di botox per scopi medici (come spasmi muscolari incontrollati) nel 1989.

botox injections and their effects

I trattamenti botox

Il botox viene utilizzato per il trattamento di tre condizioni: spasmi muscolari, eccessiva sudorazione ascellare e miglioramento estetico. Può anche essere considerato un trattamento temporaneo per i segni di espressione, come le rughe tra le sopracciglia, che fanno sembrare stanchi, tristi o arrabbiati.

Il botox è stato approvato dalla FDA solamente per questi scopi. Le rughe orizzontali sulla fronte, le zampe di gallina, le rughe agli angoli della bocca e intorno alle labbra sono comunque tutti usi off-label molto comuni.

Il botox non deve essere confuso con i classici filler come Restylane, Radiesse e Juvéderm che servono a rimpolpare i tessuti per ridurre o eliminare completamente le rughe.

Il tuo medico può aiutarti a determinare quali prodotti sono più adatti a te. Tuttavia, il botox viene spesso utilizzato nella parte superiore del viso, mentre i filler sono utilizzati in altri luoghi.

 

Sei un buon candidato per il botox?

Il botox per uso cosmetico è stato approvato dalla FDA negli Stati Uniti per gli adulti dai 18 ai 65 anni. Tuttavia, non deve essere usato se:

  • Si è allergici ad uno qualsiasi degli ingredienti del botox
  • Si è allergici ad una marca diversa di neurolisina (come Myobloc, Xeomin o Dysport) o si ha avuto in precedenza una reazione avversa a uno di questi prodotti
  • Nella regione di iniezione è presente un’infezione della pelle o un altro problema
  • Al paziente è stata diagnosticata la SLA, miastenia, sindrome di Lambert-Eaton o un’altra condizione muscolare o nervosa
  • Si hanno problemi respiratori, come l’asma
  • Si ha difficoltà a deglutire
  • Si ha un problema di sanguinamento
  • Ci si sta preparando per un intervento chirurgico
  • Si ha subito un intervento chirurgico al viso
  • Si hanno le palpebre cadenti
  • Si assumono (o si è smesso di assumere recentemente) farmaci, vitamine o integratori

È altamente improbabile che il botox per uso cosmetico viaggi attraverso il corpo abbastanza lontano da danneggiare un feto o un neonato che viene allattato. Ma, anche se sono state effettuate indagini cliniche su mamme in attesa o neomamme, non ne si ha comunque la certezza. Di conseguenza, il produttore (Allergan) raccomanda di evitare le iniezioni di botox se stai provando a concepire un bambino, se sei incinta o se stai allattando al seno.

Come funzionano le iniezioni di botox

Il botox non è raccomandato per le rughe che compaiono quando il viso è completamente rilassato. I filler sono superiori nella gestione di queste ultime. Nella maggior parte dei casi, il botox “ammorbidisce” queste rughe, ma non riesce sempre ad eliminarle.

Le iniezioni impiegano circa 10 minuti e non ci sono tempi di inattività. Normalmente, noterai una differenza dopo alcuni giorni. Il botox impiega dai due ai quattro giorni per attaccarsi alle terminazioni nervose che normalmente stimolano le contrazioni muscolari. Nella maggior parte dei casi, il massimo effetto si verifica dopo 10-14 giorni. Di conseguenza, l’effetto acquisito 2 settimane dopo l’iniezione deve essere considerato quello massimo.

botox injections and their effects

Il botox è una procedura dolorosa?

Qualsiasi iniezione può essere dolorosa, ma le iniezioni di botox utilizzano aghi molto sottili, quindi il dolore è in genere minimo. 10-20 minuti prima delle iniezioni, l’area viene spesso trattata con un anestetico topico o un impacco freddo, quindi non sentirai molto dolore. Una volta che la crema anestetica svanisce, potresti avvertire un po’ di fastidio nell’area dove sono state effettuate le iniezioni.

 

Con quale frequenza si possono fare le iniezioni di botox?

La maggioranza delle persone che si sottopone a questa proceduta nota gli effetti per tre o quattro mesi, ma potrebbe variare a seconda di diversi fattori:

  • I risultati possono svanire più velocemente negli anziani con meno tono muscolare rispetto a muscoli facciali più giovani e più sodi
  • La forma del viso e le espressioni
  • Fumare
  • Le abitudini alimentari
  • Se si è stati sottoposti a trattamenti per il viso, microdermoabrasione o altre procedure
  • L’esposizione al sole
  • Alcune persone notano degli effetti più duraturi con l’uso ripetuto, mentre altre sembrano sviluppare resistenza ai farmaci e necessitano di trattamenti più infrequenti

In ogni modo, non è consigliabile effettuare iniezioni nella stessa sede (come per le zampe di gallina) più frequentemente di ogni tre mesi. Il sistema immunitario del tuo corpo può produrre anticorpi contro il trattamento, rendendolo meno efficace o anche arrivare a causare un’allergia al farmaco, proprio come è possibile avvenga con qualsiasi altra iniezione. Più frequentemente viene iniettato un medicinale, o maggiore è la quantità iniettata, maggiore è la possibilità che si formino anticorpi per contrastarlo.

Related Posts

myths about contact lenses

Sfatiamo 10 miti sulle lenti a contatto

Le lenti a contatto che indosso rischiano di rimanere bloccate negli occhi in modo permanente....
blepharoplasty

Blefaroplastica | Chirurgia palpebrale

La chirurgia palpebrale, spesso nota come blefaroplastica, è un trattamento chirurgico che rimuove la pelle,...
eye disorders caused by sun damage

5 disturbi oculari causati dal sole

Le tipiche attività di “divertimento al sole” includono il nuoto, la costruzione di castelli di...