La modalità notturna nei dispositivi digitali aiuta davvero a proteggere gli occhi?

Le persone trascorrono la maggior parte del loro tempo utilizzando dispositivi digitali. Le persone che guardano lo schermo del telefono prima di andare a letto possono avere problemi ad addormentarsi. La luce blu che ci stimola e ci sveglia proviene dal sole o dagli schermi che utilizziamo. Esporsi a troppa luce blu durante la notte può interrompere il ciclo del sonno. È dimostrato che la luce blu compromette il ritmo circadiano o il naturale ciclo sonno-veglia del corpo.

È una buona scelta limitare il tempo davanti allo schermo prima di andare a letto e utilizzare la modalità notturna. Le persone hanno un sonno più tranquillo e si sentono meglio quando l’esposizione alla luce blu è ridotta e il tempo davanti allo schermo viene limitato. Gli studi hanno dimostrato che la luce blu influisce sul sonno. Si consiglia di lasciar passare almeno una o due ore prima di andare a letto in modo che la luce blu non comprometta la capacità di addormentarsi.

Ulteriori informazioni sulla modalità notturna

does night mode in digital devices really help protect the eyes

Un’impostazione offerta in molti dispositivi digitali conosciuta come modalità notturna o modalità scura abbassa la luminosità dello schermo e riduce l’affaticamento degli occhi. Il display è normalmente a sfondo bianco con testo nero. In modalità scura, il display diventa a sfondo nero con testo bianco e passa a colori più chiari. I colori e il contrasto utilizzati in modalità notturna aiutano i nostri occhi ad adattarsi alla luce circostante.

Essere esposti a luci intense di notte ci fa sentire svegli perché il cervello smette di produrre melatonina che è l’ormone del sonno. Le persone usano la modalità notturna in modo che la visualizzazione di colori caldi non confonda il corpo. È più facile addormentarsi con la modalità notturna che guardando un dispositivo con una normale modalità di visualizzazione.

Qual è il vantaggio della modalità notturna per i miei occhi?

does night mode in digital devices really help protect the eyes

L’uso della modalità scura ha molti vantaggi, ma può anche avere i suoi inconvenienti. L’esposizione degli occhi alla luce blu è stata collegata a secchezza oculare, mal di testa, visione offuscata e affaticamento della vista digitale. Secondo Raj K. Maturi, un oftalmologo, alcuni studi mostrano che una buona dose di luce blu può aiutare a mantenere le prestazioni mentali e ridurre la miopia nei bambini.

Le pupille si dilatano utilizzando uno schermo scuro per acquisire maggiori informazioni. La dilatazione non è una buona cosa, perché la nitidezza della vista è ridotta. Può essere una delle ragioni per cui, per alcune persone, è difficile vedere ogni dettaglio in modalità notturna. È possibile aggiungere ai tuoi nuovi occhiali un rivestimento speciale che può contribuire a bloccare l’abbagliamento e la luce blu.

Related Posts

Problemi agli occhi comuni negli studenti universitari

I problemi agli occhi possono colpirci a qualsiasi età o fase della nostra vita. La...

Quattro sintomi di problemi di vista nel bambino

Mentre l’estate volge al termine, le famiglie con bambini in età scolare si affrettano a...

Che cos’è la topografia corneale?

La topografia corneale è una fotografia che mappa la superficie della finestra trasparente e frontale...