Lenti a contatto prostetiche

Le lenti a contatto prostetiche vengono utilizzate per nascondere i difetti e migliorare l’aspetto di un occhio deformato a causa di un difetto alla nascita, un incidente o una malattia.

È possibile sviluppare lenti prostetiche speciali per evitare che la luce extra raggiunga la parte posteriore dell’occhio in modo da diminuire l’abbagliamento e aumentare il comfort, questo in caso anche alcune parti dell’occhio ferito o danneggiato non funzionino correttamente.

Utilizzando un set di prova prefabbricato o acquistando lenti a contatto dipinte su misura, il tuo oculista può combinare le lenti a contatto protesiche all’aspetto di un occhio sano.

Le lenti a contatto prostetiche, come le normali lenti a contatto, possono essere composte da materiali per lenti morbide o gas permeabili. E, come le lenti tradizionali, la maggior parte delle lenti prostetiche può essere lavata e disinfettata utilizzando le stesse soluzioni per lenti a contatto multiuso.

Le lenti prostetiche personalizzate sono disponibili in un’ampia gamma per correggere miopia, ipermetropia e/o astigmatismo, ma anche senza correzioni e solo per migliorare l’aspetto di un occhio cieco o sfigurato.

prosthetic contact lenses

Condizioni per le quali le lenti a contatto prostetiche possono essere vantaggiose

Molte lesioni, malattie e infezioni possono causare deformità agli occhi e far sentire una persona a disagio riguardo al proprio aspetto. Le lenti prostetiche vengono create per sembrare il più reali possibili, copiando l’aspetto di un occhio sano e diminuendo così la visibilità dell’occhio sfigurato.

L’aniridia (sviluppo incompleto della pupilla), albinismo (perdita di pigmento o colore nell’occhio) e lesioni alla cornea sono tutti disturbi che possono essere affrontati utilizzando lenti a contatto prostetiche.

Le lenti prostetiche che riducono la quantità di luce che entra nell’occhio possono aiutare le persone con albinismo o altre malattie degli occhi che causano sensibilità alla luce (fotofobia). In alcuni casi, le lenti prostetiche vengono utilizzate per correggere la visione doppia (diplopia) causata da specifici disturbi oculari.

Nei casi di ambliopia infantile, vengono utilizzate occasionalmente speciali lenti a contatto prostetiche colorate per migliorare la vista. Vengono indossate due lenti a contatto di colore identico, ma una di esse è dipinta con una pupilla opaca per tenere lontana la luce. Questa lente viene indossata sull’occhio che ha la visione normale, costringendo un maggiore uso dell’occhio ambliopico per aiutarlo a sviluppare la vista.

La terapia di occlusione con lenti prostetiche è più efficace rispetto all’uso di una benda sull’occhio, alla quale i bambini potrebbero opporsi o rimuovere a causa della vergogna. Tuttavia, a causa del costo delle lenti prostetiche, il trattamento dell’ambliopia con le lenti a contatto è più costoso.

prosthetic contact lenses

Prescrizioni per lenti a contatto prostetiche

Un esame oculistico completo è il primo passo per ottenere le lenti a contatto prostetiche. Il tuo optometrista o oftalmologo ispezionerà a fondo i tuoi occhi durante questo test per escludere eventuali problemi che potrebbero impedirti di indossarle con successo.

Il prossimo passo è adattare le lenti a contatto. Il tuo oculista potrebbe dover acquisire immagini ravvicinate dei tuoi occhi, oltre a condurre le classiche fasi di un esame per l’adattamento delle lenti. Queste immagini a colori verranno poi inviate ai produttore di lenti a contatto prostetiche per aiutarli a progettare una lente che assomigli molto al colore e all’aspetto naturale dei tuoi occhi.

Alcuni oculisti specializzati in lenti a contatto difficili da adattare potrebbero avere a portata di mano un set campione di lenti prostetiche in modo da poter immediatamente osservare con quanta efficacia le lenti riescano a restituire un aspetto naturale al tuo occhio danneggiato.

Related Posts

Problemi agli occhi comuni negli studenti universitari

I problemi agli occhi possono colpirci a qualsiasi età o fase della nostra vita. La...

Quattro sintomi di problemi di vista nel bambino

Mentre l’estate volge al termine, le famiglie con bambini in età scolare si affrettano a...

Che cos’è la topografia corneale?

La topografia corneale è una fotografia che mappa la superficie della finestra trasparente e frontale...